Tecnologie2019-11-12T11:49:12+00:00

Tecnologie

Lo sviluppo dello spazio urbano sarà sempre più commisurato alla capacità delle città di offrire le migliori condizioni di vita e di attività economico-produttive, grazie anche all’utilizzo di tecnologie avanzate e sistemi integrati.

Il concetto di smart city individua l’insieme organico dei fattori di siluppo di una città mettendo in risalto l’importanza del “capitale sociale” di cui ogni ambito urbano è dotato.

Non si tratta quindi di fermarsi al concetto di “città intelligente” intesa come “città digitale”, ma di fare un passo in avanti. Una città può essere definita una smart city se gestisce in modo intelligente le attività economiche, la mobilità, le risorse ambientali, le relazioni tra le persone, le politiche dell’abitare ed il suo stesso modello di amministrazione.

Lo sviluppo di un progetto di smart city prevede l’utilizzo trasversale di strumentazioni sofisticate (Georadar a varie configurazioni, radar intereferometrici, stazione totale, GPS, droni, eccetera) coadiuvate dalla termografia per l’analisi di dispersioni termiche, di rendimenti energetici e di miglioramento delle prestazioni degli edifici.

In questo contesto opera la professionalità dei geometri, nel ruolo di tecnici altamente formati e specializzati nell’utilizzo delle tecnologie applicate alla conoscenza e all’analisi del territorio:

  • mappatura reti, sottoservizi, emergenze archeologiche, geologiche e geotecniche con tecniche non invasive;

  • monitoraggio di strutture con tecnologia interferometrica e topografica, rilievo fondali marini e rilievo fondali acque interne;

  • software specialistici per la gestione di tutte le informazioni acquisite e per rendere fruibili e consultabili tutti i dati derivanti dalle analisi e dai rilievi realizzati.

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più clicca qui Ok